aci castello collina incendio elicottero

Incendio ad Aci Castello lambisce le abitazioni. Elicotteri in azione | FOTO e VIDEO

Il grosso incendio ha interessato una parte delle colline castellesi, attualmente è ancora in corso e sono all’opera per lo spegnimento, il Corpo Forestale dello Stato con un elicottero AB212 che è appena rientrato per fare rifornimento. Alle 17.20 aveva già effettuato 35 lanci, alcuni molto vicino alle case. Sono anche a lavoro personale del CFS e dei Vigili del Fuoco di Acireale e Catania con mezzi da terra, a collaborare con il personale di soccorso anche una pattuglia della Polizia Municipale di Aci Castello. Anche gli abitanti della zona si sono messi a lavoro con secchi e pale per spegnere l’incendio in prossimità delle abitazioni. A lavoro anche il proprietario del famoso Agriturismo-Vivaio “La Fungaia”, Daniele Ragona, chiamato a collaborare dal CFS in quanto esperto conoscitore della zona nonché volontario. L’incendio dovrebbe avere avuto inizio poco sopra il cimitero comunale per poi espandersi nella zona circostante, interessando anche la collina a Nord dei famosi “MegaPillow”. A breve dovrebbe intervenire un secondo elicottero.

In arrivo un Canadair da Lamezia Terme ed un Elicottero “Geronimo” da Palermo.

Ore 18:15, l’incendio è ormai stato domato, i soccorsi coordinati da terra dall’Ispettore Munzone, del CFS, sono riusciti a spegnere gli ultimi focolai, il più importante una catasta di copertoni abbandonati nei pressi di una abitazione.

FOTO di Alberto Cambera e Marco Militello

Fonte: www.lurlo.info