Logo Ufficiale

Logo Ufficiale

Nel 2010, inizia a collaborare con altri attivisti del Movimento 5 Stelle di Catania per fondare anche ad Aci Castello un gruppo solido e compatto per portare avanti iniziative locali, nell’ottica dei principi del Movimento. Partecipa ad una serie di riunioni a partire dal 2010 con i seguenti gruppi formatasi nel territorio (Catania, Acireale e Provinciale). Iscritto dal 23 Gennaio 2011 al meet-up di Catania e successivamente anche a quello di Acireale. Fonda il gruppo facebook “Movimento 5 Stelle – AciCastello“, viene subito eletto “portavoce” del Movimento locale e dopo alcuni mesi, esattamente il 7 Agosto 2012, da vita al meet-up (http://www.meetup.com/AciCastello5Stelle/) del gruppo composto dai “castellesi a 5 stelle“.

Ad oggi il gruppo si è particolarmente distinto per importanti interventi politico-amministrativi come la richiesta di intervento presso la Corte dei Conti Sicilia riguardo alla corresponsione dei gettoni di presenza alla conferenza dei capi gruppo.

E’ firmata Movimento 5 Stelle – Aci Castello anche la proposta inviata al Comune di AciCastello per la modifica dello statuto Comunale con i punti salienti che sono:

  • Obbligo per tutti i Consiglieri di utilizzare la Posta Elettronica Certificata abbattendo i costi di stampa e carta;
  • Divieto di percepire più di un gettone di presenza al giorno, eliminando di fatto la tanto discussa “cumulabilità”;
  • Abolizione, immediata, del Difensore Civico;
  • Introduzione del Referendum Deliberativo oltre ai giá presenti Consultivo e Abrogativo, Senza quorum e vincolanti per l’Amministrazione;
  • Referendum revoca dell’eletto in caso di condotta particolarmente pregiudiziovole, anch’esso senza quorum;
  • Servizio idrico pubblico, ovvero il riconoscimento che l’acqua é un bene comune dell’umanitá e pertanto non rientra tra i beni di rilevanza economica. La proprietá della rete di acquedotto e distribuzione é pubblica e inalienabile;
  • Istituzione del Bilancio Partecipativo, istituendo inoltre un’Assemblea Municipale, riconoscendo il diritto di pronunciarsi in merito ai bisogni ed alle prioritá da inserire nel bilancio di previsione del Comune.

Il 13 Gennaio 2013, il Movimento locale ha svolto e organizzato una marcia di protesta, denominata “Passeggiata 5 Stelle – Lungomare Day” per chiedere agli enti preposti l’unione del Lungomare tra Aci Castello e Acitrezza. Articolo su LiveSicilia-Catania: In marcia per la passerella Domenica il “Lungomare Day”.

Il gruppo locale ha continuato a crescere nel tempo, portando a termine tante proposte come i suggerimenti al regolamento TARES ed altri progetti per il rilancio di Aci Castello, ma anche molte denunce inivate agli organi competenti per far luce su alcuni avvenimenti di dubbia legalità.

A Maggio 2014, il MoVimento locale, dove Alberto Cambera ha svolto il compito di delegato di lista, riesce ad ottenere un buon risultato alle Elezioni Amministrative (7,86%) con l’elezione dell’attuale Consigliere Comunale Antonio Maria Bonaccorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *